LE ETICHETTE NUTRIZIONALI

Il valore di riferimento in nutrienti per scopi di etichetta nutrizionale di un prodotto alimentare viene fissato in base a considerazioni non solo di ordine strettamente scientifico, ma anche politico- sociale.

Così, ad esempio, un fattore che gioca un ruolo importante è la capacità di comprensione da parte del consumatore, fattore sul quale esiste spesso scarsa informazione. I consumatori infatti necessitano di punti di riferimento semplici, coerenti, facili da capire, per poter scegliere una dieta che soddisfi le loro necessità fisiologiche. Attraverso la continua educazione e un’appropriata informazione ci si aspetta che una parte sempre maggiore di consumatori usi l’etichetta nutrizionale per fare le proprie scelte alimentari fra prodotti che acquista.

Occorre ricordare che i valori indicati sull’etichetta nutrizionale non sono utilizzati da professionisti, quali medici dietisti o responsabili per le politiche alimentari, per stabilire l’adeguatezza della dieta di una popolazione, ma sono proposti per fornire al consumatore utili informazioni che gli permettano di confrontare un prodotto con un altro e di stabilire l’utilità di un determinato prodotto alimentare nella dieta globale e perciò tentare di costruire una razione alimentare adatta alle singole necessità.

E’ probabile che l’utilizzazione migliore della lettura delle etichette nutrizionali sia quella di guida verso scelte alimentari che possano contribuire maggiormente a coprire i fabbisogni globali.

Per facilitare la lettura delle etichette nutrizionali è importante fare riferimento sempre ai 100 g di prodotto e non al singolo alimento, in modo da permettere un’univoca informazione nutrizionale dei prodotti che circolano liberamente all’interno dell’Unione Europea.

Nella maggior parte dei prodotti vengono riportati solo i valori più significativi in quanto presenti in concentrazione più elevata rispetto alle raccomandazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *