I SEMI ALIMENTARI

Un corretto stile di vita prevede una sana alimentazione ed un costante movimento. Recentemente è stato introdotto nella dieta mediterranea l’utilizzo dei semi alimentari, in quanto rappresentano dei veri e propri concentrati di proprietà nutritive in grado di arricchire la nostra dieta e favorire il benessere complessivo dell’organismo.

E’ fondamentale inserire i semi in maniera corretta in una dieta al fine di raggiungere l’obiettivo del soggetto, in quanto ogni seme ha caratteristiche ben precise, ma sono ricchi di grassi, sicuramente benefici, ma pur sempre grassi.

I semi di lino contengono la maggior quantità di omega 3 rispetto a tutti gli altri semi e aiutano a prevenire i disturbi cardiaci. Inoltre sono ricchi di fibre idrosolubili che facilitano il transito intestinale. Il consumo dei semi crudi e l’olio estratto dai semi assicurano grandi benefici per tutto l’organismo e l’olio di lino è molto efficace anche per la cura dei capelli.

I semi di girasole sono ricchi di vitamina E, vit B, acido folico, magnesio utili per ripristinare la stanchezza. I semi di sesamo sono tra i più utili per la prevenzione delle malattie cardiocircolatorie, come infarto ed ictus. Ricchi di antiossidanti, acidi oleici e fitosteroli aiutano ad abbassare il colesterolo. Inoltre l’elevato contenuto di calcio è un buon antidoto contro l’osteoporosi e un aiuto per prevenire i problemi ai denti. In cucina sono utilizzati come aromatizzanti, sia al naturale che tostati.

I semi di zucca sono antiinfiammatori e hanno piccole attività diuretiche.

I semi di chia sono ricchi di nutrienti: vitamine, Sali minerali, proteine, omega 3 e fibre. Inoltre sono anche ricchi di calcio.

I semi di canapa contengono otto degli amminoacidi essenziali e contengono lecitina, importante per le membrane cellulari, ma per beneficiare delle loro proprietà bisogna mangiare i semi necessariamente crudi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *